5 curiosità sulla lana
che tutti dovrebbero conoscere

News & Curiosità 01 lug 2019

Se siete amanti della maglieria italiana di qualità, dovreste conoscere almeno alcune notizie e curiosità sulla lana.

Ne abbiamo selezionate 5 fra le tante, eccole a voi!

1. Iniziano con una domanda che forse prima o poi tutti si sono fatti...Di cosa è fatta la lana?
Le fibre della lana sono composte principalmente di una sostanza chiamata alfa-cheratina presente naturalmente nei peli dei mammiferi ma anche nelle corna e negli artigli. La lana moderna possiede fibre sottilissime con un diametro che può variare dai 16 ai 40 micron a seconda della purezza della lana stessa.

2. Sapevate che dalla tosatura di una pecora Shaun si potrebbero produrre 35 maglioni o 280 paia di calzini. Un vero record se pensiamo che da una pecora di Tasmania si ottengono 7,7 maglioni o 61 paia di calze.

3. Se vi grattate non siete allergici! L'allergia alla lana non esiste, il prurito dipende dallo spessore delle fibre, più una lana è grezza più è possibile che dia prurito.

4. La lana sostiene l'ambiente infatti è biodegradabile ed è perfetta per concimare le piante con il suo contenuto di azoto del 17%, di molto superiore a quello medio del 6% presente nei normali concimi.

5. Non solo dalla pecora: la lana si ottiene da vari animali, la lana di pecora è forse quella più utilizzata ma si utilizza spesso anche la lana di altri animali tra cui l'alpaca che ne produce una particolarmente pregiata, la capra o il cammello.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@paolomaglieria.it