Gonna o pantalone
Cosa scegliere per valorizzare il tuo fisico

News & Curiosità 13 ago 2019

Non è sempre facile riuscire a vestirsi al meglio e valorizzare il proprio fisico, a volte ci lasciamo trasportare dai dettami della moda senza prima comprendere cosa ci fa stare meglio, altre volte invece è solo una questione di pigrizia. Oggi vogliamo soffermarci sulla scelta della gonna o del pantalone in base al proprio fisico per consigliarvi e aiutarvi a essere sempre perfette e a vostro agio in tutte le occasioni.

Per prima cosa dovete fermarvi un momento ad osservare il vostro fisico senza pregiudizi per capire che forma ha il vostro corpo, quali sono i punti critici e quali invece i vostri punti forti.

I vari tipi di fisico femminile

Una volta individuata la vostra corporatura la prima regola è valorizzare le parti migliori e cercare di non far notare i vostri piccoli difetti.

Se ad esempio avete un fisico a “pera” è importante minimizzare i fianchi che saranno il vostro punto debole. Utilizzate gonne o pantaloni a vita alta; la gonna in questo caso è suggerita ma, mi raccomando, evitate le minigonne meglio una lunghezza al ginocchio o midi per focalizzare l’attenzione sulla parte superiore del vostro corpo. Per quanto riguarda i colori ricordate di scegliere quelli più scuri per la parte inferiore e nuance chiare per la parte superiore.

Avete invece un fisico a “mela”? Allora puntate sulle gambe. Via libera a mini gonne e, se scegliete i pantaloni preferiti quelli più stretti, skinny o a sigaretta, in estate perfetti gli shorts!

Infine se avete un fisico a clessidra puntate su abiti stretti in vita e lenti sui fianchi. Se le vostre gambe non sono proprio snelle distogliete l’attenzione scegliendo pantaloni a zampa o a palazzo e valorizzate invece la parte superiore del vostro corpo con maglie dallo scollo a V. Se non volete puntare troppo sul seno ricordate di non indossare collane particolarmente importanti.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@paolomaglieria.it